Buongiorno a tutte.
Buongiorno a Cristina
che ha fatto una domanda particolare e interessante, ci dice: sono stata operata al seno sinistro, tutto bene, nessun problema.

Una volta a casa, mi sono svegliata, qualche tempo dopo, con un braccio gonfio e una sensazione di torpore; il mio Chirurgo mi ha detto che è un possibile Linfedema.

Come è possibile che mi possa essere insorta questa complicazione e cosa devo fare?

Prima di tutto dipende da quanto tempo è passato e se ha fatto lo svuotamento ascellare, cosa che non so ma che magari mi può inviare via mail o usando il form dedicato.

Se non si è sottoposta allo svuotamento è strano che venga un Linfedema.

É una complicanza che può succedere ed è generalmente legata allo svuotamento dell’ascella.
Quando si rimuovono tutti i Linfonodi, in una percentuale oggi più bassa rispetto a tanti anni fa, quando si facevano Chirurgie molto più aggressive, e che varia tra il 5 e il 10%, secondo le varie casistiche, può ancora insorgere a diversi gradi questo gonfiore del braccio.

Cosa fare?
Humboldt cappuccio donna words Felpa con Eddany three da
A seconda della gravità della lesione, esistono diverse possibilità di intervento: dalla normale Fisioterapia, al Linfodrenante, a una fasciatura del braccio fatta sempre dal Fisioterapista, fino a terapie più complesse nei casi di Linfedemi cronici, ovvero presenti da anni.

Oggi queste lesioni sono molto rare dopo un intervento e ci sono delle Tecniche Chirurgiche che a seconda del caso vengono utilizzate in Centri specializzati da Chirurghi specializzati.

Per cui, segua le indicazioni del suo Chirurgo, che le consiglierà il Fisioterapista, segua le indicazioni che le dirà e vedrà che lo potrà controllare e addirittura completamente guarire.

Le auguro una guarigione completa e la saluto.

A presto.

Linfedema e Mastectomia #MaurizioNava #AskMBN Row Donna 100 Blu Cotone Bianco Front Navy Polo AdUwqUx8